Come scegliere il piatto doccia del tuo nuovo bagno?

Non sai qual è il piatto doccia più adatto al tuo nuovo bagno? Oggi, la scelta del piatto doccia è diventata importante in quanto si tratta di un vero e proprio complemento d’arredo.Innanzitutto, prima di acquistare un piatto doccia è bene capire quanto spazio si ha a disposizione e conoscere la metratura del proprio bagno è fondamentale per poter facilitarvi nella scelta.

Esistono piatti doccia:

  • Di dimensioni standard che non possono essere modificati.
  • Disponibili in numerose dimensioni, quindi sono i più versatili perché si possono adattare a più soluzioni.
  • Realizzati su misura anche disegnati e progettati con tagli particolari.

Bisogna poi considerare anche il tipo di posa del piatto doccia:

  • Piatto doccia filo pavimento, esteticamente bello e facile da pulire. Presentano uno scarico grande che permette all’acqua di defluire velocemente. La sua installazione non è però semplice se il tubo di scarico non ha una pendenza giusta. È ideale soprattutto per le persone disabili perché consente a loro di entrare in doccia con la carrozzella.
  • Piatto doccia in appoggio, è rialzato con un gradino ed è sconsigliato per le persone con problemi fisici ma può essere ideale in caso di ridotta pendenza dello scarico in quanto permette di dare più pendenza al tubo di scarico dell’acqua.

Un altro elemento da non sottovalutare è il tipo di materiale e il colore del piatto doccia: la scelta cade sui propri gusti estetici ed esigenze personali.
Oggi, i piatti doccia sono realizzati con materiali innovativi e i più richiesti sono:

  • Acrilico: è il più economico che può essere installato anche a filo pavimento. Questo se viene a contatto con detergenti aggressivi come ad esempio la candeggina, tende a macchiarsi.
  • Ceramica: è il migliore per il rapporto qualità/prezzo perché sono molto resistenti e duraturi nel tempo. Questi tipi di piatti possono essere realizzati anche con finiture in pietra.
  • Acciaio: è molto affascinante. Questo tipo di materiale è delicato perché se viene a contatto con agenti aggressivi tende ad opacizzare ed arrugginirsi.
  • Resina: questo è quello più richiesto ed è installato maggiormente nelle soluzioni a filo pavimento. È molto resistente ad agenti aggressivi e alle alte temperature.

Le caratteristiche fondamentali dei piatti doccia

Un buon piatto doccia dovrebbe essere:

  • Antiscivolo: i piatti moderni presentano una soluzione antiscivolo discreta perché sono dotati di una superfice ruvida o opaca che impedisce gli incidenti causati dalla presenza di acqua e detergenti.
  • Termoresistente: deve resistere alle variazioni della temperatura.
  • Antimacchia.

Necessiti maggiori informazioni? Rivolgiti a Il Bagno di Viridiana che vanta un team esperto in grado di guidarti nella scelta del piatto doccia più adatto al tuo bagno.
Non esitare a contattarci.

CONTATTACI

per maggiori informazioni sui nostri prodotti o per richiedere un preventivo gratuito!